mercoledì 25 novembre 2015

A spasso per il Veneto: Vicenza e Treviso

Un'altra meta, un altro viaggio, un'altra città.
Questa volta io ed Andrea siamo stati in Veneto.
Avevamo già visitato Verona e il lago di Garda ,ma questa volta siamo andati oltre, andando a scoprire Vicenza, Treviso e Venezia.

Vicenza è il quinto paese della regione più densamente popolato ed è quasi tutto in stile palladiano. Nome preso da Andrea Palladio che durante il Rinascimento ha costruito palazzi, ville e giardini secondo lo stile.
Qui, con una guida in mano abbiamo visto il Duomo di Vicenza, poi siamo arrivati fino a Piazza dei Signori, dove sono situate le costruzioni più importanti della città. La Basilica Palladiana, Loggia del Capitaniato e Chiesa San Vincenzo. Poi ci siamo diretti verso il fiume Bacchiglione e lo abbiamo costeggiato fino ad arrivare a Piazza Matteotti dove c'è il Palazzo Chiericati (pinacoteca e museo civico della città) e il teatro Olimpico
Infine abbiamo ripreso la via principale, Corso Andrea Palladio e siamo tornati verso la macchina fermandoci prima al giardino Salvi per vedere la Loggia Valmara (villa in stile palladiano).



Dopo un pranzo veloce siamo arrivati a Treviso
Splendida città ma ahimè qui non avevamo nessuna guida, quindi ci siamo lasciati guidare dall'istinto, con l'aiuto di google maps e siamo andati alla scoperta della città.
Abbiamo passeggiato per le vie del centro, visitato Piazza dei Signori, che è proprio il cuore pulsante del piccolo centro storico, abbiamo proseguito per via Santa Margherita e siamo arrivati lungo il fiume Sile
Abbiamo esplorato piazza del Quartiere Latino e scoperto vicoli graziosi e corsi d'acqua all'interno del centro storico che ci hanno portato fino al mercato del pesce, che si trova su un'isola del canale Cagnan.
Arrivata ora di sera ci siamo fermati per uno Spritz (sapevate che è stato inventato proprio in Veneto?) e siamo andati alla ricerca della Fontana delle Tette (il nome mi ha incuriosito e vi invito a leggere la storia che trovate scritta nell'ultima foto). 
Infine prima di andare nel nostro albergo, a Mestre, ci siamo fermati a cena in una delle tantissime osterie del posto. Locale si chiama "antica osteria ai CARRARESI" in via Palestro, ed è super consigliato. Ho mangiato delle buone lasagne ai funghi.










Spero che il mio racconto vi abbia fatto venir voglia di andare a vedere queste due città e che le foto vi siano piaciute.

Foto di Andrea Pirali

Piumino e Jeans: Mango
Maglione: H&M
Stivaletti: Obsel

16 commenti:

  1. Sei stata dalle mie parti parti non posso che approvare le tue scelte, sono luoghi che meritano di essere visitati . bellissime le tue foto. Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  2. Wow ma che bel viaggetto, e bravissima né racconto!! :):)baciii

    RispondiElimina
  3. ma wow che belle foto
    sai che non sono mai stato li?
    splendide davvero
    xoxx

    RispondiElimina
  4. treviso è molto carina, ho avuto modo di visitarla, vicenza ancora no , ma dalle tue foto mi sembra veramente una città che vale la pena visitare!

    RispondiElimina
  5. Venezia è la mia città preferita e mi piacerebbe un sacco tornarci :3

    http://www.everydaycoffee.it/

    RispondiElimina
  6. Unas fotos preciosas. Es una gran ciudad. Un beso guapa

    http://todreamtheimpossiblemnoeliaco.blogspot.com.es/2015/11/encajes-lentejuelas-y-pelo.html

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Non sono mai stata in queste due città, sembrano meritare!

    RispondiElimina
  9. Bellissimi i luoghi che hai visitato, se passi per Venezia dimmi che ti offro un caffè!

    RispondiElimina
  10. Che bello viaggiare insieme a voi...avete fatto un iter super e mi sono aggiunta il post tra i preferiti perché è davvero pieno di interessanti spunti!

    RispondiElimina
  11. Io sono stata a Venezia, bellissima.

    RispondiElimina
  12. Mi hai proprio fatto venire voglia di andare. Poi la mia migliore amica abita a Venezia, quindi un salto la prossima si farà sicuramente.

    RispondiElimina